Chi sono

Patrizia MattioliChi sono

Sono Psicologa e Psicoterapeuta, sono iscritta all’Ordine degli Psicologi del Lazio. Mi sono specializzata in Psicoterapia ad indirizzo Cognitivo Comportamentale, inizialmente  completando un percorso di formazione secondo uno dei due approcci cognitivisti cosiddetti Standard (la Terapia Razionale Emotiva di Ellis) con Francesco Mancini e Cesare de Silvestri. Successivamente ho preferito integrare la prima formazione con una specializzazione afferente sempre all’indirizzo cognitivista , ma secondo l’approccio costruttivista post razionalista fondato da Vittorio F.Guidano, che ho sentito subito più coerente con le mie attitudini personali. In questo secondo percorso ho avuto come insegnanti Maurizio Dodet e Daniela Merigliano, entrambi allievi di Guidano.

Faccio parte della Sitcc che è la Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva, da più di venti anni.

Oltre alla psicoterapia, uno dei miei grandi interessi e impegni è la Scuola. Lavoro infatti anche come Consulente Scolastico, nei Centri di Ascolto della Scuola Superiore da quasi venti anni. Attualmente coordino  il Centro di Ascolto del  Liceo Scientifico Statale Francesco d’Assisi di Roma.  Qui da un paio d’anni mi occupo anche di altri progetti Tra cui il Progetto Accoglienza all’interno del quale seguo la formazione dei tutor e supervisione il loro lavoro in fase di accoglienza. Nel corso degli anni ho anche avuto la possibilità di  insegnare la psicologia agli studenti del triennio superiore, in Corsi di Psicologia pomeridiani, e discutere sui principi della comunicazione con gli insegnanti, in incontri a loro dedicati.

Un altro mio interesse è la scrittura, mi piace scrivere. Nel 2008 ho pubblicato per gli studenti un libro di introduzione alla psicologia, Itinerario di Psicologia, che in alcune classi è stato adottato come testo di approfondimento. Scrivo articoli sull’argomento scuola e le comunicazioni interpersonali dei suoi protagonisti, che pubblico su questo blog e  su Comunicascuola www.comunicascuola.it –  sito dedicato proprio ai protagonisti della scuola,  pubblicato insieme a tre insegnanti, nel 2001. Per gli insegnanti e i genitori nel 2015 ho scritto Uno Psicologo nella Scuola, edito da Alpes Italia, in libreria dal 14 gennaio 2015che riassume i miei venti anni di consulenza scolastica.

Per ragioni legate anche alle mie esperienze personali, mi sono posta l’obiettivo di sostenere i percorsi adolescenziali e la genitorialità  di fronte a figli adolescenti, buona parte del mio lavoro è infatti rivolto a loro.

Un altro obiettivo non meno importante è la divulgazione della Psicologia, che purtroppo, dopo un periodo di grande sviluppo sta vivendo ora un momento di particolare irrilevanza, relegata sullo sfondo delle vicende personali, sociali, politiche. Sappiamo bene che proprio il non tenere conto degli stati emotivi personali, o di una classe sociale o di una popolazione, aumenta  il rischio di  quelli che vengono poi considerati fortuiti imprevisti (personali, sociali, ..) che invece sono stati costruiti nel tempo e non possono semplicemente essere gestiti solo attraverso strategie di controllo, ma anzi da queste traggono forza. Qui cerco da sempre di dare il mio piccolo contributo e per questo dal 2013 scrivo su un mio blog per Il Fatto Quotidiano  e da poco sono blogger per l’Ordine degli Psicologi del Lazio. Collaboro anche con la rivista on line EQUIPèCO.e con la webzine Animamediatica .

 

Sono iscritta al Portale di Psicologia http://www.psicologi-italia.it

3 Commenti

  1. complimeti bel blog
    mauro

    Rispondi
    • Grazie, rimango comunque in attesa dei suoi futuri preziosi consigli.

      Rispondi
  2. sono stato un docente nella scuola media innferiore per 25 anni e per 6 anni nelle superiori prima di andare in pensione.
    Ho letto primma Givanni BERLINGUER poi Cesare musatti il matematiico come me prestato alla psicollogia ho letto Simone De Beaivar ed il fondatore dellla Sociologia e FERRAROTTI

    in italia un po di Freud e ho seguito attentamente gli accadimenti di TRIETE con BASAGLI e CANCRINI. E POI ALTRI E ALTRI ANCORA.
    SOFFRO DI DEPRESSIONE AL MATTINO QUANDO MI SVEGLIO DA SOOGNI DELUDENTI.
    L’AIUTO CHE HO DATO AI MIEI STUDENTI PER LE LOROO EMOZIONI DISAGIIATE NON MI è SERVITO grachè per le mie paure.
    ho un mutuo da pagare per ancora 16 anni di circa 500 euro mensili mi restano 1200 eur concui viviamo io mio figlio e mia moglie disoccupata dunque ne ho di che preoccuparmi per il nostro fine viat di me e mia moglie e mi deprimo non voglio fare ripetizioni private che tra l’altro non si fanno più e vorrei godermi una sana vecchiaia sapendo che se il mov.to 5 stelle potra governarci avrò qualche pensiero di meno.
    concludo questa mia piccola esternazione ho 68 anni e mi ritrovo coi miei PPOVERO spero che quando sarà decrepito riusciro a cavarmela con l’eutanasia suicidio non assistito.
    Voi psicollogi mmoderni siete stati formati dalle scuole Americane ed io poco vi capisco.
    ti saluto tantatanto caramente pier luigi fanfera

    Rispondi

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *