Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Problematiche relazionali

Problematiche relazionali

Scarsa autostima, scarse competenze relazionali, immaturità affettiva, dipendenza o scarsa autonomia impediscono di avvicinarsi ai rapporti sociali o comunque di vivere in maniera positiva e soddisfacente le relazioni interpersonali innescando a volte a percorsi progressivi di chiusura affettiva e sociale.

Le relazioni in generale possono essere molto mutevoli, nelle relazioni sentimentali per esempio è fisiologico che si alternino momenti di alti a momenti di bassi. Le difficoltà relazionali possono essere innescate da molti eventi interni o esterni alla coppia: la perdita del lavoro o una malattia, problemi sessuali o infedeltà, difficoltà a condividere i propri stati emotivi con il partner, possono portare ad un’allentamento della reciprocità di coppia e da questa sviluppare incomprensioni che mettono in crisi la solidità del rapporto, quando non portano alla rottura. A volte si è immersi nell’impegno di gestire le difficoltà quotidiane e si sottovalutano gli effetti sul rapporto di coppia. Queste a volte si manifestano attraverso l ‘infedeltà, infedeltà di una volta o di una relazione parallela a quella esistente. Spesso l’infedeltà non porta alla fine del rapporto, è piuttosto l’espressione del disagio di uno o entrambi i partner ed è in questo senso che va interpretato

La paura dell’intimità è un altro aspetto che può riguardare la relazione di coppia, quando il il desiderio di condividere con il partner è ostacolato dal bisogno di rimanere indipendenti. Il mantenimento del’autonomia e dell’individualità nella coppia è un aspetto sano nella relazione, ma se il bisogno di imantenere l’autonomia supera una certa soglia, la distanza emotiva e fisica che ne deriva impedisce la costruzione di una adeguata reciprocità il che può assumere a volte la forma del conflitto.

Alcune persone soffrono di dipendenza affettiva, hanno paura dell’abbandono, non sanno stare da sole, e vivono costantemente il pericolo di essere rifiutate o abbandonate. Per risolvere questo problema a volte scelgono di vivere relazioni sentimentali frustranti o accettano relazioni violente pur di non essere abbandonate o ricercare continuamente partner diversi che compensino il loro bisogno di vicinanza e di centralità.

Problemi nella relazione sono contemporaneamente causa e conseguenza di bassa autostima e insicurezze. Avere maggiore consapevolezza del proprio modo di gestire i rapporti sentimentali, attraverso una psicoterapia o comunque un percorso di apprendimento psicologico, può aiutare a migliorare il rapporto con se stessi e con gli altri.