Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather
Valori personali - Renè Magritte

Valori personali – Renè Magritte

A proposito di psicoterapia

 

Che cos’è la psicoterapia 
La psicoterapia è un trattamento terapeutico basato sull’utilizzo di metodi psicologici prevalentemente verbali ( i lcolloquio), ma anche non verbali, per la cura o il miglioramento della sofferenza psichica.

E’ un processo interpersonale in cui si stabilisce un rapporto di confidenza e fiducia tra psicoterapeuta e paziente, condizione principale per il buon esito di una terapia.

Lo scopo della psicoterapia viene concordato all’inizio e può andare dalla risoluzione di un sintomo o il raggiungimento di un obiettivo, ad un cambiamento più profondo nella struttura di personalità.

Può essere individuale, di coppia, familiare o di gruppo.
La maggior parte delle psicoterapie individuali consistono generalmente in un colloquio vis a vis a cadenza settimanale della durata di un’ora circa

Diversi tipi di psicoterapia

Le strategie e le tecniche attraverso le quali si ottengono i miglioramenti o le guarigioni sono diverse a seconda del tipo di orientamento teorico a cui appartiene lo psicoterapeuta scelto.

Esistono psicoterapie a orientamento psicoanalitico, comportamentale, cognitivo, relazionale etc…solo per citare le più conosciute.

La psicoterapia cognitivista post razionalista

E’ una psicoterapia che si sviluppa all’interno delll’indirizzo cognitivista, alla fine degli anni ottanta. Ha come obiettivo quello di aiutare l’individuo a riconoscere, commprendere e concettualizzare il  proprio modo di funzionare, rispettando l’individualità personale, la propria specificità.

E’ una terapia che rispetta i principi bioetici proprio perchè rispetta le caratteristiche individuali della persona, e anche perchè non si adopera per curare la persona nel senso di eliminare i sintomi, ma di dare coerenza alla sua sofferenza e farle riprendere il percorso di vita fermato dalla sofferenza.

Il sintomo (per esempio un attacco di panico), e le forti oscillazioni  emotive che lo accompagnano sono considerati come un segnale di cambiamento da cui si può generare sia una psicopatologia, che una maggiore articolazione (nel senso di una maggiore sofisticazione), del proprio funzionamento personale.

Quando intraprenderla

S i può considerare l’eventualità di una terapia psicoterapica quando:

– si vuole comprendere meglio il proprio modo di funzionare;
– alcune reazioni emotive risultano nspiegabili;
– la sofferenza psichica influisce in negativo sul raggiungimento dei propri obiettivi.

Quanto dura

I tempi di una psicoterapia sono molto soggettivi, legati ai tempi individuali, al tipo di problema affrontato, al tipo di psicoterapia scelta, agli obiettivi che la persona vuole perseguire.

In generale si può considerare che una psicoterapia può durare da qualche mese a qualche anno